Home / Info&news / CENTRI MOBILITA’ FIAT AUTONOMY

CENTRI MOBILITA’ FIAT AUTONOMY

PROGRAMMA FIAT AUTONOMY – INCONTRIAMO IL RESPONSABILE DR. UMBERTO MURAZIO

fiat-1

Per il tradizionale annuale incontro dei Centri Mobilità Fiat Autonomy, quest’anno, ci troviamo in quel di Firenze.

Incontriamo il responsabile del Programma Fiat Autonomy , dr. Umberto Murazio, al quale chiediamo di dirci dove sono e cosa fanno i “Centri Mobilità Fiat”?

“I Centri di Mobilità sono 19 in Italia e coprono quindi tutto il territorio nazionale, da Bolzano a Catania. Unica regione scoperta è la Sardegna su cui stiamo lavorando per trovare un progetto valido per riaprire un centro. I centri aiutano le persone con disabilità a prepararsi per andare in Commissione Medica Locale per ottenere la patente speciale con l’aiuto del simulatore ( valutatore capacità residue) e di nostre vetture modificate su cui provare diversi ausili per la guida.”

fiat-2

Cosa è uscito da questo incontro?

“ L’incontro annuale ha dato la possibilità ai vari operatori di confrontarsi sulle problematiche del settore per poter dare delle risposte omogenee. Vista anzi l’importanza assunta negli anni dai centri, è stato deciso di istituire un Comitato Scientifico per poter dare agli operatori dei centri stessi un protocollo di somministrazione dei test. Nei prossimi mesi organizzeremo degli incontri mirati per sviluppare tale protocollo e poterlo poi sottoporre a tutti i centri per l’approvazione e la conseguente applicazione.”
In questo momento di recessione per non dire di peggio, non possiamo non chiedere: si prevedono particolari agevolazioni sull’acquisto di una vettura per le persone con disabilità motoria?
“La nostra politica commerciale non è cambiata e non cambierà per il futuro. In un momento così competitivo, ci sono già offerte molto forti e quindi la nostra scelta di rafforzarle con +1% per i privati ed associazioni e + 2% per le Onlus ci ha dato e ci sta dando notevoli soddisfazioni di vendita e nonostante la crisi abbiamo incrementato i nostri volumi”.

 

Quali i modelli che vi danno maggiori soddisfazioni tra chi guida? Tra i trasportati?

“Per quanto riguarda la guida i modelli più venduti sono Nuova Panda, 500, 500L, Ypsilon e Giulietta. Per il trasporto Doblò e Ducato, sicuramente i best sellers nei rispettivi segmenti. Ricordo che il nostro Doblò offre la doppia soluzione per il trasporto: Tetto Rialzato o Pianale ribassato, quest’ultima soluzione con l’approvazione tecnica ufficiale di Fiat che permette quindi al cliente di mantenere la garanzia ufficiale sulle parti non modificate.”

fiat-3
Quali sono le aziende produttrici di ausili vostre partner?

“In Italia collaboriamo da anni con le maggiori aziende sia per la guida che per il trasporto. Lo stesso abbiamo fatto in Europa e Brasile, dove siamo presenti, stringendo collaborazioni con le società più importanti presenti sui diversi mercati.”

Molti nostri lettori temono che la fusione Fiat-Chrysler, possa minare il programma Fiat Autonomy, lei che ci dice a tal proposito?

“ La nuova società FCA (Fiat Chrysler Automobile) annovera tutti i marchi di Fiat Group Automobile e Chrysler e posso quindi confermarvi che il Programma Autonomy è stato confermato ed addirittura rinforzato dal fatto che all’interno della region EMEA è stato collocato in Fleet and Business Sales dando però la possibilità ad Autonomy di agire trasversalmente su tutti i brand di FCA e le altre region.”

fiat-4

Ci svela le novità per l’anno 2015?

“A livello di prodotto abbiamo appena lanciato la Jeep Renegade con ottimi risultati, ad oggi il marchio Jeep ha avuto un incremento di vendite nel nostro settore del +70%, e soprattutto presenteremo la nuova Fiat 500X (4×4 con cambio automatico a 6 e 9 marce) ed il restyling del Doblò.”

fiat-5

Ringraziamo il dr Umberto per la disponibilità e le auguriamo un buon lavoro.

“Un caro saluto a voi tutti, per maggiori informazioni su tutte le attività di Autonomy vi ricordo il nostro sito www.fiatautonomy.com”


Valter Nicoletti
 –  valternicoletti@disabilinauto.it

admin

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Decollati i giochi olimpici di Tokyo 2020

L’Italia sfila con i portabandiera , due per la prima volta nella ...

Continuando ad utilizzare il sito , l'utente accetta l'uso dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close