Home / Info&news / INDENNITA’ DI ACCOMPAGNAMENTO. Forse non tutti lo sanno…

INDENNITA’ DI ACCOMPAGNAMENTO. Forse non tutti lo sanno…

L’indennità di accompagnamento, è senza dubbio un importante sostegno economico (anche se si potrebbe far di più, ndr). La possono richiedere tutti i cittadini che hanno una invalidità totale e permanente del 100%  in presenza di problemi di deambulazione  o non più autonomi nello svolgimento delle normali attività della vita quotidiana. Questo aiuto economico ha l’obbiettivo di favorire l’assistenza domiciliare dell’invalido evitando il ricovero, spetta a prescindere dal reddito, non è reversibile ai superstiti, è riconosciuto anche in cui si svolga attività lavorativa sia autonoma che dipendente e non è incompatibile con la titolarità di una patente speciale di guida.

La domanda va presentata  all’INPS per via telematica, tramite patronati sindacali della triade, Acli ecc. la procedura prevista è la stessa di quella per l’ottenimento dell’invalidità civile e dello stato di handicap.  L’importo dell’assegno mensile 2016 è di Euro 512,34.

indennita-disabilinauto-2

 

Il pagamento viene sospeso in caso di ricovero in un istituto con pagamento della retta a carico dello stato o di un ente pubblico, è necessario inviare una comunicazione tempestiva all’INPS. Inoltre ogni anno il beneficiario dell’indennità di accompagnamento deve dichiarare, sotto la propria responsabilità, di non essere ricoverato in un istituto a titolo gratuito.

L’indennità no spetta qualora la persona goda di analoghe provvidenze economiche concesse Ad esempio per causa di lavoro o di servizio e in tal caso è possibile operare una scelta fra le diverse provvidenze economiche, optando per il trattamento più favorevole.

 

Valter Nicoletti

admin

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Paralimpiadi Tokyo 2020 delegazione record per l’Italia

I Giochi paralimpici sono l’equivalente dei Giochi olimpici per atleti con disabilità ...

Continuando ad utilizzare il sito , l'utente accetta l'uso dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close