Home / Eventi Disabilità / JESOLO ATTENTO AI BISOGNI DEI TURISTI CON DISABILITÀ
jesolo4all

JESOLO ATTENTO AI BISOGNI DEI TURISTI CON DISABILITÀ

Nota Località Balneare in Provincia DI Venezia

spiagge mare disabili

La grande spiaggia di Jesolo attira turisti di ogni tipo e da ogni luogo. La sua vicinanza con Venezia la rende ideale per abbinare non solo un soggiorno di mare, sole, ma anche per una visita alla a una delle città più belle del mondo.

Tante sono le iniziative per rendere il soggiorno piacevole tanto per citarne alcune: Castelli di Sabbia, il concorso di Miss Italia e l’annuale esibizione della pattuglia nazionale delle Frecce Tricolori.

Nel tempo la città e le strutture del territorio si sono prodigate, per offrire soggiorno ed ospitalità anche alle persone con bisogni speciali.

Il lungomare, è accessibile anche a chi usa la sedia rotelle per ben 12 km. Al percorso sono raccordate passerelle che vanno fino a riva mare. In spiaggia, gli operatori si sono organizzati per offrire al turista con deficit motori strutture pavimentate per accedere al posto all’ ombra, ausili per raggiungere il mare e ovviamente docce e servizi accessibili praticamente in ogni stabilimento.

In questo contesto, il progetto Jesolo4ALL vuole offrire al turista disabile uno strumento semplice nella consultazione ed efficace nel risultato, che consenta di conoscere i reali dati dimensionali dei luoghi che gli interessano, così che il turista possa valutarne l’accessibilità in base alle proprie esigenze personali.

Attraverso schede tecniche, Jesolo4ALL descrive l’accessibilità dei luoghi misurandogli spazi comuni, i collegamenti tra parcheggio, struttura e spiaggia, le aree di manovra nelle stanze e nei servizi e in generale tutti i principali spazi messi a disposizione dalle strutture ricettive.

Lo scopo di Jesolo4ALL è di fornire ai turisti con disabilità tutti i dati e le informazioni utili a valutare autonomamente l’accessibilità delle strutture nel territorio.

disabilinauto mare

 

Jesolo4ALL diventa dunque un fondamentale strumento per quei turisti con disabilità che stanno progettando una vacanza a Jesolo, e che vogliono sapere con chiarezza e certezza se la città di Jesolo, ed in particolare le strutture che più gli interessano, presentano barriere architettoniche, ostacoli o difficoltà che potrebbero rendere infelice la loro vacanza.

 

Jesolo4ALL non dichiara l’accessibilità o meno di un luogo: è il cliente disabile a valutare e decidere se quella struttura è adatta alle proprie necessità. Per fare questa valutazione il turista ha a disposizione schede di dettaglio pensate e compilate proprio con questa finalità, che vengono aggiornate e riviste ogni tre anni.

Qualora il turista durante il proprio soggiorno rilevi sostanziali difformità con quanto descritto nelle schede delle strutture Jesolo4ALL può segnalare la situazione all’ indirizzo  comunicazione@comune.jesolo.ve.it.

 

Nei mesi estivi, dalle ore 20.00 alle ore 06.00 del giorno successivo, viene istituita un’area pedonale (ZTL – Zona a Traffico Limitato) che complessivamente misura circa 8 km di lunghezza (la più lunga d’Europa!).

Quando è in vigore la ZTL le persone possono passeggiare sia sui marciapiedi che si trovano ai lati della strada, sia sulla strada stessa.

La sede stradale è molto larga (6/8 metri) ed è asfaltata.

A Jesolo sia lungo le strade che nelle aree espressamente dedicate al parcheggio ci sono numerosi parcheggi pubblici riservati ai disabili.

In ogni caso il parcheggio gratuito è permesso anche nelle aree solitamente a pagamento per i veicoli al servizio di persone con limitata o impedita capacità motoria esponenti il contrassegno di parcheggio per disabili in corso di validità.

Buon mare a tutti…

Valter Nicoletti

admin

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Barca a vela fruibile a tutti, utopia? No, realtà

Abbiamo a disposizione dall'anno scorso un mezzo per consentire di navigare n barca vela a tutti, in autonomia, veramente qualcosa di unico al mondo. Si tratta di una barca, Càpita, di 9,50mt, in cui chiunque, con la propria carrozzina, può entrare a bordo, timonare.

Continuando ad utilizzare il sito , l'utente accetta l'uso dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close