Home / Info&news / Padova. Con l’auto adattata la scuola guida si fa inclusiva

Padova. Con l’auto adattata la scuola guida si fa inclusiva

L’autoscuola Aldo Gottardello, con sede a Camposampiero, in Provincia di Padova, ha acquistato una Volkswagen Polo full optional, con adattamenti alla guida per persone con disabilità motoria.
Siamo in compagnia del titolare dell’autoscuola Gottardello al quale chiediamo di raccontarci come è nato questo progetto.
“Questo progetto è nato per dare un’opportunità a tutti, ma proprio a tutti, di poter conseguire una patente di guida, perché guidare un’auto è un segno di autonomia e di libertà. E la nostra autoscuola vuole che anche le persone con disabilità motoria abbiano questa opportunità”.

Avete quindi un’automobile con degli adattamenti alla guida per persone disabili?
“Esattamente, la nostra vettura è munita di tutti gli adattamenti principali come ad esempio: pomello al volante, freno e acceleratore manuale, inversione pedale acceleratore da sx a dx, cambio automatico o sequenziale così da poter usare l’uno o l’altro a seconda delle necessità”.
A Padova la sua autoscuola è la prima ad avere un’auto adattata, prima le autoscuole si appoggiavano ad un consorzio, quando c’era, altrimenti non erano in grado di soddisfare questo tipo di domanda…
“Si, crediamo proprio di essere i primi, anche se non ho fatto un’indagine di mercato. Il nostro obiettivo è quello di dare un servizio alla mia clientela. Noi lavoriamo spesso con le Commissioni mediche provinciali e di conseguenza abbiamo anche questo tipo di richiesta. Sicuramente è una scommessa. Il nostro motto è (Un sogno. Un viaggio. Una professione) dare alla persona disabile il sogno di poter acquisire la patente, di poter viaggiare e di lavorare grazie anche al permesso di guida. Decisamente una opportunità in più”.
Non possiamo che congratularci con questa bella iniziativa, sperando che siano numerose le autoscuole che seguano lo stesso esempio.
Per maggiori informazioni www.autoscuolaaldogottardello.it
Valter Nicoletti

admin

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Disabili fatti scendere dal treno prenotato

Questa è una storia di soprusi e ordinaria follia. I fatti: nella ...

Continuando ad utilizzare il sito , l'utente accetta l'uso dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close