Home / Info&news / PATENTE SPECIALE DISABILI PER MOTO: A VARESE UN’AUTOSCUOLA AVVIA I CORSI

PATENTE SPECIALE DISABILI PER MOTO: A VARESE UN’AUTOSCUOLA AVVIA I CORSI

Moto_adattata

Tentare l’esame di guida. Superarlo nonostante le difficoltà di movimento, dovute a un braccio o a una gamba non utilizzabili, oppure mancanti. Presentato così, questo obiettivo sembra riferirsi soltanto alla patente speciale per guidare le auto. È l’abitudine: capita davvero poco di sentire parlare di esami per guidare altri mezzi, in particolare le moto. Eppure, su questo fronte, qualcosa sta cambiando: la svolta arriva da un’autoscuola di Varese, che ha iniziato a proporre esami di guida per ottenere la patente AS. In sella, dunque, superando le difficoltà.

Tra chi ha problemi di movimento, il desiderio di guidare una moto è molto sentito. Del resto, il Codice della Strada lo contempla, fornendo tutte le indicazioni per realizzarlo. Eppure, finora è stato difficile raggiungere il traguardo, per motivi perlopiù tecnici dovuti all’adattamento dei motocicli. In questo scenario, ecco affacciarsi l’esperienza dell’autoscuola La Motta, avviata con la collaborazione di Patentando di Como e dell’associazione “Di.Di. Diversamente Disabili” , costituita da persone che, seppure rimaste gravemente lese dopo un incidente, non hanno perso la passione per le due ruote, e ora promuovono lo sport come forma di socialità e recupero per i giovani disabili.

L’avventura segna un risultato positivo: su una moto adattata per venire incontro a diverse disabilità, tre nuovi centauri hanno ottenuto l’ok dal commissario locale della Motorizzazione Civile, conquistando così la patente speciale.

E ora l’autoscuola pensa già a ripetere l’esperienza: il prossimo corso è in programma nella primavera del 2015. Visto il successo riscosso anche fuori dalla provincia di Varese, durante l’iniziativa si prevede per i partecipanti anche la possibilità di alloggiare in un albergo convenzionato e accessibile. Tutte le indicazioni si trovano nell’apposita pagina sul sito Web dell’Autoscuola .

Intanto, come si legge nella pagina Facebook, dal canto suo l’Associazione “Diversamente Disabili” ha raggiunto anche Vercelli, dove ha permesso ad altri aspiranti motociclisti di ottenere la patente speciale.

Nel campo della mobilità, dunque, qualcosa si muove, e mira a nuovi orizzonti. Chi immagina una vacanza in sella la prossima estate, può già iniziare a programmarsi per realizzare il proprio sogno.

 

Redazione –  valternicoletti@disabilinauto.it

admin

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

paralimpiadi tokyo 2020

ITALIA NEI TOP TEN

Paralimpiadi da record per l’Italia! Concluse le paralimpiadi con uno dei migliori ...

Continuando ad utilizzare il sito , l'utente accetta l'uso dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close